Naturopatia

IL FENG SHUI

Perché non provare il metodo del Feng Shui per avere una casa arredata in modo armonioso e trasmette serenità anche a chi la abita? Ecco i principi fondamentali di questa pratica orientale che ha importanti ricadute sulla nostra vita quotidiana.

ll feng shui ricerca l’armonia nell’ambiente domestico, nella disposizione dell’arredamento, delle luci, del letto, delle piante e di tutto quello che compone un appartamento; questo è l’obiettivo di una disciplina orientale che da poco inizia ad essere diffusa anche in Occidente.

Infatti, fino ad una decina di anni fa, architetti e interior designer lavoravano sul fattore estetico per arredare una casa, ma non badavano certo al problema delle forze energetiche che possono essere bloccate da pareti o da arredi collocati in un punto determinato.

Questo problema in Oriente, specie in Cina dove il Feng Shui è nato migliaia di anni fa, invece, è il centro delle preoccupazioni di chi acquista una casa, che viene esaminata soprattutto secondi i canoni energetici. E anche chi vuole costruirla richiede che la facciata e l’ingresso principale siano rivolti a sud, oppure che nelle vicinanze ci siano corsi d’acqua, poiché l’acqua porta ricchezza, oppure ancora che l’interno dell’abitazione non abbia angoli eccessivamente acuti che bloccano il flusso dell’energia.



Cos’è il feng shui

Secondo il Feng Shui, che letteralmente significa “vento e acqua”, l’armonia dipende dall’equilibrio tra i due principi del tutto, lo Yin e lo Yang, due forze contrapposte che dominano l’universo e sono tipiche della cultura cinese ed orientale in genere.

Yin richiama il sesso femminile, la terra e la luna, la passività e i colori scuri, mentre lo Yang richiama il sesso maschile, il sole, i colori chiari, il caldo. Se prevale lo Yang, l’ambiente è stimolante ma, se si tratta di luogo di lavoro, può essere stressante. Se prevale lo Yin, l’ambiente lavorativo può essere addirittura deprimente.

ll Feng shui nell’arredamento

Si tratta di considerare i segnali naturali dell’ambiente. In ogni ambiente ci sono energie, chiamate Ch’i, che interagiscono positivamente con la persona, stimolano, rasserenano, infondono ottimismo, coraggio, fiducia in se stessi. Tuttavia se qualcosa si frappone fra queste fonti le energie sono bloccate.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *